Orto sul balcone

La pratica dell’orto come strategia concreta per migliorare la qualità dell’ambiente urbano e per promuovere l’attenzione dei cittadini sui temi dell’autoproduzione e del consumo critico. Incentivando a coltivare un orto su balconi, terrazzi e terrazzi condominiali e valorizzando le pratiche di filiera corta, il progetto vuole contribuire a modificare in un’ottica di decrescita gli attuali modelli di consumo di prodotti agroalimentari, creando una società più vicina alla terra e più consapevole dell’impatto che le azioni quotidiane hanno sull’ambiente circostante. Promuovendo comportamenti virtuosi, basati sull’autoproduzione e sull’utilizzo di prodotti locali, stagionali, di qualità, si possono ottenere vantaggi individuali e collettivi che permettono di affrontare positivamente e concretamente i gravi problemi ambientali globali.

Associazione/i promotrice/i
Movimento Decrescita Felice circolo territoriale di Napoli, WWF Campania

Partners
Libera Pluriuniversità di Napoli, Università del Saper Fare

Obiettivo generale del progetto
Corsi del saper Fare. Recuperare alcune preziose capacità pratiche andate perdute negli ultimi decenni, quando la società occidentale ha abbracciato il modello di sviluppo consumistico, ad altissimo impatto sull’ambiente, basato sul frenetico consumo di prodotti usa e getta concepiti per durare il meno possibile ed essere rapidamente sostituiti, trasformandosi così in rifiuti costosi da smaltire, gravati da imballaggi ingombranti e altamente inquinanti. Incidere subito, in modo immediato, nel processo produttivo generando, nella propria sfera individuale, familiare, una sensibile riduzione dell’impatto sull’ambiente.
Obiettivi specifici del progetto

Destinatari
Il corso si rivolge ad un massimo di 15 persone, a chi vuole iniziare una micro-coltivazione in spazi ridotti, dal balcone al cortile condominiale, e capire come adattare trattamenti e attività orticole agli spazi e alle risorse disponibili.

Descrizione generale del progetto
Il corso si compone di 4 lezioni quindicennali, della durata di due ore ciascuna, ogni lezione si compone di una parte teorica e di una parte pratica o laboratoriale. Il corso può essere replicato nei vari periodi dell’anno per dar corso a orti primaverili-estivi e/o autunnali-invernali. Con il corso si realizzerà un orto pensile permanente sul terrazzo della sede campana del WWF anche grazie alla realizzazione di cassoni e contenitori per l’orticoltura in materiale di recupero. Questo orto rappresenterà un laboratorio permanente di orticoltura urbana e potrà divenire in un prossimo futuro un elemento di interesse e di scambio fra vari associazioni interessate alla tematica.

Calendario 


Giovedì 15 marzo

Lezione 1
Clima e orientamento
Architettura dell’orto da balcone:
-semenzaio
-contenitori
-graticci
-pergole
-compostiere
Ortaggi adatti alla coltivazione in balcone
Tempi di germinazione
Laboratorio: semenzaio

Lunedì 26 marzo

Lezione 2
Il compost
Laboratorio: coltivazione in cassone

Lunedì 16 aprile

Lezione 3
Consociazioni vegetali
Laboratorio: semenzaio cucurbitacee
Laboratorio: trapianti

Lunedì 7 maggio

Lezione 4
Orto giardino estivo
Laboratorio: trapianti

Risorse tecniche e strumentali
I docenti sono soci e simpatizzanti del Movimento della Decrescita Felice Circolo territoriale di Napoli che hanno esperienza in orticoltura, compostaggio e design del recupero.
I cassoni e contenitori necessari per praticare l’orticoltura saranno realizzati da Gabriele Fiocco in materiale di recupero con fondi WWF.
La terra sarà acquistata dal WWF Campania.
Una parte degli utensili di recupero, il compost, i residui vegetali e il materiale didattico necessario al corretto svolgimento del corso, saranno forniti dal Movimento della Decrescita Felice Circolo territoriale di Napoli.

Struttura organizzativa del progetto.
Responsabile per MDF Circolo territoriale di Napoli Carla Majorano
Responsabile per il WWF Giovanni La Magna
Docenti: 
Carla Majorano orticultura
Gennaro Fiorelli orticultura
Silvana Santagada orto-giardino
Gabriele Fiocco design del recupero
Luisa Contieri compostaggio domestico

ATTENZIONE  :

il corso è Gratuito ma limitato a 15 persone, per iscriversi bisogna mandare una mail a g.lamagna@wwf.it 

Annunci