gli incontri saranno coordinati da Dario Cimafonte

plurilinux <at> gmail.com (sostituisci <at> con @)

1. Introduzione a Linux
– Concretamente: cos’è GNU/Linux, dal vivo. Approccio a Kubuntu. Panoramica delle applicazioni. Come si installa.
Commento: Perché avrei bisogno di Linux? Le libertà fondamentali di chi usa un computer. Libertà e “open source“.

2. Linux e la Sicurezza: virus addio
– Concretamente: Gli studenti sono invitati a portare una chiavetta con virus sopra (Clam AntiVirus).
Commento: non bisogna fare nulla. I virus non attaccano. Punto.     OK, vi spiego anche il perché. (utenti e privilegi)
Inoltre: condivisione di un computer tra più persone, in sicurezza e privacy.

3. Dove trovo i programmi per Linux?
– Concretamente: il gestore dei pacchetti. Aggiungi il programma, togli il programma. (PackageKit)
Commento: i repository e le dipendenze

4. Virtualizzazione, ovvero: “ho quel programma di cui non posso proprio fare a meno…”
– Concretamente: installare VirtualBox. Configurare una macchina virtuale.
Commento: Windows dentro Linux (senza riavviare). Altri vantaggi (e limiti) della virtualizzazione. Cenni a Wine.

5. Ma quanti Linux ci sono? Ommioddìo!
– Concretamente: confronto visivo tra due o tre “versioni“. Linux per tutti i gusti.
Commento: Le “distribuzioni” che si migliorano a vicenda. Convergenze virtuose: FreeDesktop, Linux Standard Base ecc.

6. “Non riesco a fare XYZ, aiuto!”: il supporto e la comunità
– Concretamente: i forum di aiuto, i gruppi territoriali (LUG), gli altri canali di assistenza. Il supporto professionale per i professionisti e l’azienda.
Commento: l’approccio community-driven e i servizi professionali. Un modello alternativo di business nel software, basato sui servizi IT.

Fonti consigliate:
– Wikipedia, con riferimento alle voci collegate nel testo sovrastante.
– “Perché passare a Linux?” a cura dell’Istituto Majorana

Il profilo del prof. preferenziale Dario Cimafonte:
Lavora da 13 anni come consulente informatico, nell’ambito della progettazione e della realizzazione del software per le medie e grandi aziende. Ha lavorato sia con tecnologie Microsoft che in ambienti Unix.

Annunci